Privacy Policy In Strada Con sicurezza – Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale

La nostra mission

In Italia, nel 2017, si sono verificati circa 174.933 incidenti stradali, con una flessione dello 0,5% rispetto all’anno precedente; con 246.750 feriti e 3.378 decessi (+2,9% rispetto al 2016).

Tra le vittime sono in aumento i pedoni (600, +5,3%) e soprattutto i motociclisti (735, +11,9%).

Nel confronto tra il 2017 e il 2010 (anno di benchmark della strategia europea per la sicurezza stradale) i decessi si riducono del 19,9% a livello europeo e del 17,9% in Italia. Ogni milione di abitanti, nel 2017 si contano 49,7 morti per incidente stradale nella Ue28 e 55,8 nel nostro Paese, che scende dal 14° al 18° posto della graduatoria europea.

Proprio gli incidenti stradali rappresentano inoltre la prima causa di morte tra i maschi sotto i 40 anni. Il gran numero di persone che subiscono lesioni, più o meno gravi, in seguito ad incidenti stradali costituiscono la prova che ci troviamo di fronte ad una emergenza.

La lettura di questi dati evidenzia che l’incidentalità stradale è soprattutto un problema culturale che presuppone un’azione che riesca a modificare nel tempo il comportamento delle persone, che insegni loro a ragionare per raggiungere autonomamente la condivisione di regole del vivere civile, siano esse quelle della strada o di altro.  Non sono pertanto sufficienti iniziative sporadiche ed estemporanee, ma occorre invece un’azione educativa costante che deve iniziare sin dalla più tenera età.

Il progetto “In Strada Con Sicurezza” che portiamo nelle scuole è un percorso didattico di Educazione alla Sicurezza Stradale per imparare a vivere la strada come utenti consapevoli ed ha l’obiettivo di maturare l’atteggiamento e la consapevolezza di chi usa la strada come luogo per “muoversi” e non un luogo dove ‘scaricare’ tensioni o stress quotidiani.

L’Educazione alla Sicurezza Stradale serve a formare buoni cittadini che rispettano le leggi ed i regolamenti: le regole non sono arbitrarie, ma nascono dalla necessità di salvare la vita e l’incolumità fisica di ognuno di noi.